UP Umana Persone | G. Di Vittorio
15782
page,page-id-15782,page-template-default,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-7.6.2,wpb-js-composer js-comp-ver-4.7.4,vc_responsive

G. Di Vittorio

G. DI VITTORIO Cooperativa sociale onlus

sede legale: via del Cesarino, 38 – 54100 Massa | Tel. 0585.833841
sede operativa: via Aretina, 332 – 50136 Firenze | Tel. 055.6527601

Case manager: Marinella Rocchi –  rocchi.divittorio@umanapersone.itValentina Forni –  forni.divittorio@umanapersone.itM. Elena Collavoli –  collavoli.divittorio@umanapersone.itDaniela Dainelli –  dainelli.divittorio@umanapersone.itPiergiorgio Mobrici –  mobrici.divittorio@umanapersone.itRoberta Quinti – quinti.divittorio@umanapersone.itM. Dalinda Giove –  giove.divittorio@umanapersone.itEmanuela Nardini – nardini.divittorio@umanapersone.itVanessa Trimarchi –  trimarchi.divittorio@umanapersone.itMafalda Salvatore –  salvatore.divittorio@umanapersone.itEmanuela Veludo – veludo.divittorio@umanapersone.itRoberta Piscitelli – Email: piscitelli.divittorio@umanapersone.itCinzia Radi – Email: radi.divittorio@umanapersone.it

www.divittorio.it

 

 

divittorioNata nel 1977 come cooperativa di servizi, si è incentrata dagli anni Novanta nei servizi alla persone come cooperativa sociale di tipo A, crescendo fino ad arrivare ad essere la più grande realtà della cooperazione sociale della Toscana, con una articolazione ed una presenza in sei diverse province toscane (Firenze, Siena, Massa Carrara, Lucca, Livorno, Grosseto).

E’ caratterizzata da una articolata e solida attività di progettazione ed erogazione di servizi socioassistenziali ed educativo-riabilitativi diretti ad un’ampia gamma di tipologie di utenza: anziani, persone disabili, minori, persone con problematiche psichiatriche o problemi derivati dall’abuso di sostanze; persone a rischio di marginalità ed esclusione.

In tutte le realtà in cui è presente, l’identità ed i valori della cooperativa sono riconoscibili per la centralità della persona, attraverso l’umanizzazione dell’intervento e l’adozione di una metodologia operativa ed organizzativa certificata, per la progettazione e la gestione di servizi innovativi. Inoltre sono elementi essenziali dell’agire sociale della cooperativa il riconoscimento della dignità del lavoratore impegnato nel lavoro educativo e di cura, che passa attraverso la puntuale applicazione del Contratto Nazionale di lavoro, la promozione della salute nei luoghi di lavoro, l’ottimizzazione dei processi gestionali, la correttezza e trasparenza nella gestione dei contratti.