UP Umana Persone | Di Vittorio promuove “Percorsi interculturali: costruire dialoghi tra popoli in carcere e nel territorio”
18350
single,single-post,postid-18350,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-7.6.2,wpb-js-composer js-comp-ver-4.7.4,vc_responsive

Di Vittorio promuove “Percorsi interculturali: costruire dialoghi tra popoli in carcere e nel territorio”

fili rossi

18 Giu Di Vittorio promuove “Percorsi interculturali: costruire dialoghi tra popoli in carcere e nel territorio”

Il 21 giugno si terrà a Firenze la tavola rotonda “Percorsi interculturali: costruire dialoghi tra popoli in carcere e nel territorio”, promossa dalla cooperativa Di Vittorio come occasione di restituzione e condivisione del progetto omonimo, condotto in ambito penitenziario e realizzato con i Fondi Otto per Mille della Chiesa Valdese.

Il progetto ha coinvolto operatori e detenuti della Casa Circondariale di Prato, di diverse appartenenze culturali ed è stato condotto da psicologi-psicoterapeuti della Cooperativa Di Vittorio, con il metodo delle interviste e dei gruppi di incontro, secondo l’approccio Rogersiano.

La tavola rotonda si svolgerà dalle 9.00 alle 13.00 presso l’Azienda Ospedaliero-Universitaria Careggi, Sezione di Scienze Medico-Forensi Aula Grande di Medicina Legale, Largo G. Alessandro Brambilla n° 3 Firenze.

Programma